ItalianoMILANOMILANOROMAANCONAPESCARABRESCIACAGLIARIBOLOGNAVARESEBOLZANO Lun-Ven 9 -19 +39.02.87070700 Lun-Ven 9-18 +39.06.5921143 Lun-Ven 9-18 +39.071.2416400 Lun-Ven 9-18 +39.085.4211702 Lun-Ven 9-18 +39.030.293189 Lun-Ven 9-18 +39.070.7967933 Lun-Ven 9-18 +39.051. 0827947 Lun-Ven 9-18 +39.0332.281484 Lun-Ven 9-18 +39.0287070700

BUON NATALE DA AUDIREVI

Quest’anno abbiamo scelto di farvi gli auguri di Natale tramite Il commuovente video di Padre Kimu, responsabile del progetto sostenuto da Audirevi, in Malawi.

Grazie a Padre Kimu e ai volontari che aiutano attivamente centinaia di ragazze nell’area rurale di Chimwala regalando loro un futuro ricco di speranza e possibilità.

Buon Natale da Audirevi .

 

 

Ampliamento scuola e convitto St. John per ragazze orfane e povere – Malawi
Il progetto si sviluppa in Malawi, distretto di Mangochi, nell’area di Chimwala, in collaborazione con Padre Joseph Kimu, della Diocesi di Mangochi.
Nonostante il Malawi sia ricco di risorse naturali, sulla base dell’Indice di Sviluppo Umano, si colloca al 170° posto su 186 paesi ed è considerato uno dei paesi più poveri dell’Africa.
Nella zona del Chimwala si registra ancora oggi un alto tasso di analfabetismo, che costituisce uno dei principali fattori di sottosviluppo del paese. Dall’analisi della struttura demografica emerge come la popolazione femminile sia più elevata di quella maschile. Se però si esaminano le iscrizioni e le presenze scolastiche, a partire dalla terza elementare si registra un brusco calo del numero delle ragazze rispetto a quello dei ragazzi. Alcune scuole sono note per avere classi di 50 allievi di cui solo 10 sono ragazze.

I motivi di tali differenze di genere, nella frequenza scolastica, sono da ricercarsi in diversi fattori. La lontananza della scuola dai villaggi di appartenenza inducono le famiglie a far studiare le bambine molto tardi: spesso iniziano il percorso scolastico verso i 9/10 anni e lo interrompono verso i 16/17 anni, ossia all’età tradizionalmente considerata da matrimonio. Le lunghe distanze da percorrere a piedi per andare a scuola rendono spesso le ragazze preda di abusi sessuali, che ne causano la gravidanza o il contagio da virus HIV. Alcuni genitori credono che far sposare le loro figlie in tenera età sia il modo più facile per evitare la vergogna di gravidanze fuori dal matrimonio, che in questo modo diventa l’opzione preferita. La carenza di strutture scolastiche sul territorio e le situazioni di potenziale pericolo nella quale incorrono le ragazze rendono necessaria la costruzione di una scuola­convitto femminile che offra loro la possibilità di una formazione continua a partire dalla quinta elementare fino alla terza media inferiore.

Descrizione
Il progetto prevede la costruzione di una scuola-convitto che garantirà alle ragazze un luogo protetto e sicuro dove ricevere una corretta istruzione e dove poter crescere in maniera equilibrata. È previsto inoltre l’avvio di un piccolo allevamento di galline, capre e bovini da cui si potranno ottenere uova, latte e carne; in questo modo verranno garantiti dei pasti quotidiani alle ragazze che frequentano la scuola.

Modalità di intervento
La Sezione Costruzioni della Diocesi di Mangochi si occuperà della costruzione e della manutenzione della struttura scolastica. La scuola e il Convitto verranno gestiti da Padre Joseph Kimu, un educatore professionista, che in passato si è già occupato del coordinamento locale delle due scuole materne di St. John e di Kausi, a Mangochi. La direttrice della scuola e le insegnanti verranno selezionate tra le suore che hanno già avuto precedenti esperienze nella conduzione di scuole cristiane e saranno registrate presso il Ministero dell’Istruzione del Malawi. In questo modo verrà garantita la corretta programmazione scolastica, in accordo col Ministero competente.

 

 

Per maggiori informazioni sul progetto sostenuto da Audirevi: Scuola e convitto St. John